Gravidanza

Il periodo migliore per svolgere il servizio fotografico gravidanza è in torno alla 30ima settimana, ma si può svolgere anche qualche settimana prima qualora la pancia sia già tonda e che questa superi in sporgenza il seno.

La durata del servizio è di un ora e mezza dall’orario stabilito. E’ preferibile e consigliabile lo svolgimento è di mattina in quanto il volto risulta essere più rilassato e disteso.

Metto a disposizione delle future mamme abiti sartoriali studiati appositamente per taglia e tipologia per questo tipo di sessione, esposti nel mio show-room all’interno del mio studio di 350mq.

Oltre a questo, grazie ai miei studi scolastici sulla moda e sull’arte di creare abiti con i teli, do possibilità alle mie clienti di rendere unico e personalizzato il proprio outfit creandolo nel momento sulla fisicità e richiesta di ognuna.

Molte donne non sanno quanto sono belle, ancor di più in questo momento. Da mamma, mi sento molto vicina alle donne in dolce attesa, alle loro perplessità per quei “kili in più presi”, alle esitazioni per “quel difetto” che vediamo in noi stesse, alle riserve verso il nostro “corpo cambiato”… La mia missione è far sentire ogni Donna SPECIALE e ancor più BELLA di come già è.

Ogni donna ha la propria armonia, il mio compito è trovare la SUA.

CHI PUO’ PARTECIPARE:

Alla sessione fotografica possono partecipare: il futuro papà e/o fratellini/sorelline (persone diverse da queste non potranno accedere alla sala posa per motivi di igiene e rispetto di tutti).

In caso di presenza del futuro papà e/o fratelli/sorelle, si consiglia di concordare la sessione in maniera tale che il servizio fotografico possa essere una bellissima esperienza per ogni singolo individuo. E’ fondamentale concordare lo svolgimento della sessione osservando le esigenze e bisogni di ognuno, in maniera tale che ciascuno si senta a proprio agio e l’esperienza risulti essere divertente oltre che emozionante, cosa a cui io tengo tanto verso i miei clienti e che mi impegno a realizzare.